Meraviglioso omaggio dell' ex studentessa del Liceo Artistico e ora rinomata Designer Mara Damiani. Grazie

La Prima Pietra del Monumento Digitale

 grafica Gaia Sitzia

La Prima Pietra del Monumento digitale nel Liceo Artistico e Musicale Foiso Fois 

 

Aurasma   Canale  Cdacademy

 

Vai al capitolo dei FantasmiLAC

Perchè i FantasmiLAC hanno contribuito a mettere la prima pietra nel nostro Liceo?

 

Per conoscere il prologo


Concorso “Crowddreaming: i giovani co-creano cultura digitale”.

NOI siamo nella TOP TEN dei progetti selezionati

e facciamo parte del Monumento Digitale con la Realtà Aumentata

 

Il 14 Maggio 2016, Premiazione alla Fondazione Siotto di Cagliari dalle 10 alle 12.

 

 

  

 Dalle 12 alle 13 attività interattiva nel quartiere Castello con la Realtà Aumentata

 

Girls can do it!   Il talento in gioco.

#TIMgirlsHackathon

 

Vuoi conoscere le vincitrici ? Vai al capitolo Scuola digitale

Se ascolto dimentico Se vedo ricordo Se faccio capisco

 grafica Gaia Sitzia

Il significato generale dell'esperienza può essere sintetizzato dal motto "se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco", che il Liceo Artistico Musicale di Cagliari Foiso Fois, prende in prestito da un aforisma di Confucio e che è anche il pensiero in cui si sintetizza la filosofia pedagogica di Bruno Munari, grande artista milanese famoso in tutto il mondo per le sue creazioni e per le sue innovative esperienze di didattica museale. Sua, infatti, è l'idea di un museo dove non ci si limita a guardare, ma si può fare (toccare, costruire, manipolare, scoprire, giocare); l'idea, insomma, di un vero e proprio museo - laboratorio in cui si possa "imparare facendo".

 

Il coinvolgimento attivo degli studenti che li vede partecipi in termini di progettazione degli spazi, esposizioni, laboratori, comunicazione, ecc., costituisce l'aspetto didattico - pedagogico centrale dell'iniziativa. 

Il progetto è pensato come il veicolo attraverso cui gli studenti possono acquisire competenze disciplinari in campo ambientale, naturalistico, territoriale, urbanistico, architettonico, artistico, storico-letterario, chimico, fisico-matematico, informatico, musicale, ecc. e competenze trasversali di tipo organizzativo, sociale, etico-civile.

Comunità didattica IoT Desir                                       2014/2015

clicca sull'immagine per saperne di più

Laboratorio Stampa 3D

In Sardegna vince la sostenibilità

Stampa 3D e Scuola - Come la stampa 3d può migliorare le attività interattive in una classe attraverso l’apprendimento partecipativo e pratico degli studenti.

 

Le possibilità di accesso alle tecnologie e la condivisione dei saperi resi possibili dal web, attraverso il concetto di open source e community, aprono inedite opportunità. Le stampanti 3D sono strumenti dell’ultima rivoluzione industriale legata al DIY (Do It Yourself), ma necessitano della creatività e della formazione di una generazione di artigiani/artisti/design/architetti, i makers, che stanno dando vita a nuovi modi di produzione e mirano a porre l'individuo al centro dei processi produttivi, Generazione Faber. Il laboratorio curato dall’Associazione culturale Sustainable Happiness in collaborazione con Marcello Cualbu dell’Associazione Quit, si inserisce come attività didattica nel ProgettoStudentiLAC Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco, progettato e coordinato dalla prof.ssa M.Beatrice Artizzu per il Liceo Artistico e Musicale Foiso Fois di Cagliari. Le attività proseguiranno con la partecipazione al Festival della Scienza e una serie di progetti in collaborazione con il CRSEM, CRS4, FabLab, Paraimpu, UniCa e Scuole secondarie superiori della Sardegna in sinergia con il territorio nazionale.

Rivista 3D Printing Creative
pubblicazione 20 settembre
Articolo_PDF_Scuola.pdf
Documento Adobe Acrobat 191.4 KB

Laboratorio di STAMPA 3D ..... in classe

Fotografie di Cristina Mura - classe 4A - Architettura e Ambiente

Visita al FabLab del Parco Tecnologico della Sardegna - Pula

Laboratorio Stampa 3D

Festival della Scienza - 5/10 novembre 2013 - EXMA

Monumenti Aperti 2013 - 11/12 maggio

Ringraziamo le migliaia di visitatori che ci hanno onorato della loro presenza e interesse.

Siamo felici che tanti si siano divertiti con "l'evanescenza delle bolle", soprattutto i piccoli ospiti, ma abbiamo visto con piacere tanti adulti ...tornare piccoli e contenti.

Abbiamo voluto parlare di architettura, arte e scienza, ma anche i momenti di svago sono importanti in questa vita non sempre sorridente.

 

le bolle ... le mostre ...immagini ... video ...

 

Cagliari e la sede di S.Giuseppe

vai al capitolo Lamine e bolle saponate

 

ProgettoStudentiLAC

Progetto con contributo della Provincia di Cagliari

Assessorato alla Cultura, Identità, Spettacolo e Sport